blogger kokkie

SIMPLY

domenica 27 dicembre 2015

ORATA AL FORNO

Orata al forno


  INGREDIENTI 1 orata (lavata e già pulita)
1 spicchio di aglio
2 rametti di rosmarino
 1 fetta di limone
qualche ciuffo di prezzemolo
una spruzzatina di olio
una spruzzatina di vino
sale


PREPARAZIONE

 Ultimamente mi sto dedicando al pesce!! ed oggi propongo una ricetta facilissima e non solo di grande effetto ma anche di ottimo risultato; l’orata al forno.
 Per quanto riguarda le quantità, personalmente ritengo che a persona un’orata vada bene, poi dipende se ci sono anche primi, ma tutto sommato per un pasto normale senza primo, un’orata a testa va più che bene.
 Ricoprite una teglia con della carta forno, mettete sul fondo un goccino d’olio e disponete su di essa l’orata; apritela e riempitela con l’aglio, il rosmarino, il prezzemolo, il limone e richiudete.
 Spruzzate di nuovo con pochissimo olio, qualche goccia di vino, salate ed infornate l’orata per circa 25/30 minuti a 180° gradi.
Provate e fatemi sapere:-)

giovedì 10 dicembre 2015

Sarde Fritte e Impanate

Sarde fritte e impanate

 Ingredienti:
 600 g di sarde
60 g di farina
1 limone
50 g di pangrattato
1 uovo
1 rametto di basilico
 1 foglia di alloro
 1 spicchio d’aglio
olio d’oliva
olio d’arachidi
sale
pepe


 Preparazione:
 Sbucciare l’aglio, lavare il basilico e l’alloro e asciugarli. Tritare il tutto grossolanamente con una mezzaluna o un coltello. Lavare e spremere il limone. Sciacquare le sarde sotto l’acqua corrente, eliminando le squame con le dita. Aprire il ventre delle sarde con le dita, staccare la testa tirando via contemporaneamente le interiora; quindi aprire i pesci a libro ed eliminare la lisca centrale lasciando la coda, in modo da non far separare i due filetti della sarda. Lavare le sarde appena pulite sotto l’acqua corrente e asciugarle delicatamente da entrambi i lati utilizzando della carta da cucina. In un recipiente unire un cucchiaino di olio d’oliva con il succo del limone. Aggiungere un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Unire il trito di aglio, basilico e alloro e mescolare bene. Versare la marinata in un piatto e lasciarvi immerse le sarde per un’ora. Sbattere l’uovo e unirvi il pepe. Versare la farina su un foglio di carta da forno e il pangrattato su un altro foglio. Scolare le sarde, asciugarle e passarle nella farina. Immergerle nell’uovo da entrambi i lati e infine passarle nel pangrattato. Scaldare l’olio di arachidi in una padella larga e friggervi le sarde 5 minuti per lato, fino a farle dorare. Scolare le sarde sulla carta da cucine, salarle e servirle in tavola.

giovedì 19 novembre 2015

Galatine

Buzzoole


GALATINE
Buone. Divertenti. Inimitabili. Da sempre, le Galatine sono una garanzia nel panorama italiano delle caramelle. Chi non ne ha mai sentito parlare? Ideata e lanciata sul mercato da Polenghi nel 1956, da oltre 60 anni Galatina si conferma grazie alla sua "esperienza lattea" la miglior caramella che si possa gustare e la migliore che una mamma possa scegliere per il proprio figlio! Può essere considerata come una PERMISSIBILE CANDY: una caramella che contiene solo ingredienti semplici e golosi: le Galatine al Latte sono fatte con l'80% di latte, zucchero, miele e yogurt.  Inoltre sono anche SENZA GLUTINE, e senza coloranti artificiali.

GALATINE

Come non conoscere le Galatine al Latte, icona di storia ed unicità, una caramella dal sapore unico e inimitabile? I punti di forza del prodotto sono gli ingredienti: - 80% Latte; - ingredienti buoni e semplici ; - senza coloranti artificiali - senza glutine. La classica e inimitabile tavoletta al latte è una bontà semplice con ingredienti naturali. Latte, zucchero e miele mantengono tutte le loro proprietà nutrizionali e ti ricaricano di energia. Disponibile in sacchetto e stick.



Le Galatine al latte arricchite di cioccolato in pezzi, che ti fornisce energia immediata e un gusto inimitabile. Tutto il gusto del cioccolato, senza rinunciare alla genuinità.



Da oggi la famiglia delle Galatine diventa sempre più golosa! Una grande novità nasce in casa Galatine: Galatine Tavoletta Latte e Fragola. Il nuovo prodotto:




E’ una nuova tavoletta al gusto latte e fragola, uno dei più amati nel mercato caramelle, da adulti e bambini. E’ molto golosa e ricorda il gusto dei frullati per bambini, tipo smoothie alla fragola. Per la prima volta la Tavoletta si colora, di ROSA fragola (colorante naturale), con l’obiettivo di rendere più giocosa e golosa la percezione del prodotto e della marca stessa. La confezione, in entrambi i formati, vuole essere ancora più forte e accattivante di prima. 80% latte; naturale, ingredienti buoni e semplici, tutta la golosità della frutta, golosità che coinvolge tutti i sensi, ovviamente sempre senza Glutine. I formati disponibili sono in busta 115gr e formato Stick 36gr. Da fine settembre, sono disponibili anche le Galatine Mini (Mini al Latte e Mini alla Fragola)

giovedì 29 ottobre 2015

GNOCCHI DI SEMOLA CON SALSICCIA E FINOCCHIETTO


INGREDIENTI

 pepe q.b.
olio di oliva extravergine q.b.
 pecorino 100 grammi sale q.b.
salsiccia di maiale 200 grammi
pomodoro 4
 finocchietto 1
mazzetto cipolla 1
 semola di grano duro 300 grammi

PREPARAZIONE
 1) Per preparare un ottimo piatto di gnocchi di semola con salsiccia e finocchietto, devi anzitutto fare la pasta. Impasta la semola con 1,4 dl d'acqua e un pizzico di sale fino a ottenere un impasto elastico e uniforme, poi fai delle palline più o meno delle dimensioni di un’oliva e passale sui rebbi della forchetta per modellarle. Una volta pronti, lascia riposare gli gnocchi su un piano infarinato.

 2) Nel mentre che gli gnocchi riposano, trita la cipolla e falla insaporite insieme alla salsiccia, precedentemente tagliata a pezzetti, in una padella con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Quando la cipolla comincia a dorare, unisci la polpa di pomodoro tagliata a tocchetti e il finocchietto fresco spezzettato. Mescola e aggiusta di sale e pepe, poi lascia cuocere per circa 20 minuti a fuoco medio.

 3) Fai cuocere gli gnocchi di semola in acqua calda e salata e, una volta scolati, condiscili con il sugo alla salsiccia. Infine aggiungi il pecorino grattugiato a scaglie grandi e servi subito con un po’ di pepe nero. Gnocchi di semola con salsiccia e finocchietto: l’ingrediente in più L’ingrediente segreto della nostra ricetta degli gnocchi di semola con salsiccia è sicuramente il finocchietto selvatico, una pianta dall’aroma inconfondibile e dalle ottime proprietà benefiche, in particolar modo depurative e diuretiche. Questa pianta è perfetta per aromatizzare sia i piatti di pasta che quelli di carne, ancor più se unito ad altre erbe tipicamente primaverili. Nello specifico i semi di finocchietto sono ottimi per preparare degli ottimi piatti al forno, alla brace o alla griglia, ma anche per la preparazione di zuppe, stufati e tisane disintossicanti.

domenica 11 ottobre 2015

Crema di zucca con gamberetti




INGREDIENTI

 1 litro di Acqua
600 grammi di Zucca
1 Peperoncino piccante
1 spicchio di Aglio
2 cucchiaini di Sale rosa
1 pizzico di Curcuma
150 grammi di Gamberetti
Quanto basta di Olio extravergine di oliva
1 Carota
2 Patate gialle
2 foglie di Salvia fresca


PROCEDIMENTO
 1. Mettete l’acqua nella pentola. Sbucciate le patate e lavatele bene, quindi tagliatele a metà. Sbucciate le carote, tagliate via le estremità e tagliate a metà. Mettete la verdura nella pentola e accendete il fuoco. Aggiungete due foglie di salvia fresca. Tagliate la zucca a fette, sbucciatela e tagliate la polpa a cubetti. Aggiungetela al resto con un peperoncino rosso piccante.

Crema di zucca e gamberetti proseguimento


2. Sbucciate l‘aglio ed aggiungete lo spicchio intero alla pentola. Salate la verdura e mescolate bene. Cuocete a fuoco medio, coperto con un coperchio per circa 20 minuti. Quando le patate diventeranno morbide, ma intere e sode, aggiungete la curcuma.


Crema di zucca e gamberetti passo dopo passo




3. Frullate la verdura con un mixer a immersione fino ad ottenere una consistenza liscia ed omogenea. Lavate i gamberetti, oppure sbucciateli se sono con il guscio. Aggiungete i gamberetti alla crema ed abbassate il fuoco. Mescolate e dopo circa 2-3 minuti spegnete il fuoco. Condite con l’olio a piacere e servite la crema ben calda.

Crema di zucca con gamberetti facile




Ed ecco la crema di zucca con gamberetti pronta per essere gustata.

Crema di zucca con gamberetti deliziosa

giovedì 17 settembre 2015

Pasta alla crema di zucca

pasta alla crema di zucca
 Ingredienti

320 gr di pasta corta200 gr di polpa di zucca1 cucchiaio di carota grattugiata1 scalogno100 gr di pomodorini60 gr di pancetta a dadini30 gr di pecorino di Pienzarosmarinoolio extravergine d'olivasale e pepe

 La zucca è la vera protagonista di questo primo piatto, cotta in un fondo di scalogno, carota e rosmarino, poi trasformata in crema e utilizzata per condire la pasta con spicchietti di pomodorini, poca pancetta croccante e scagliette di pecorino di Pienza.

 Procedimento

 Stufare la carota e lo scalogno tritato in poco olio e sale, poi unire la zucca tagliata a dadini molto piccoli, far rosolare dolcemente per circa 2 minuti, poi unire un cucchiaino di aghi di rosmarino tritati, coprire con un bicchiere di acqua bollente e lasciare sobbollire finche la zucca non risulti molto morbida. Nel frattempo portare ad ebollizione l’acqua, salarla, calare la pasta e cuocerla al dente. Tostare i dadini di pancetta in una padella per renderli croccanti. Tenere da parte. Tagliare in quarti i pomodorini. Frullare con il minipimer la salsa di zucca, unendo un cucchiaio d’olio, fino ad ottenere una salsa liscia. Regolare di sapore con sale e pepe. Condire la pasta con la salsa, unire i pomodorini e la pancetta, mescolare e servire nei piatti. Completare con il pecorino, gocce d’olio e un rametto di rosmarino.

lunedì 31 agosto 2015

Muffin al pesto



Muffin al pesto




Ingredienti per 12 muffin: 200 gr di farina 00 20 gr di pecorino 1 bustina di lievito istantaneo 200 ml di latte 2 uova 2 cucchiai di olio evo 80 gr di pesto 1 cucchiaino di sale 150 gr di provola 20 gr di pinoli

PREPARAZIONE Mescolare la farina, il pecorino e il lievito e aggiungere il formaggio tagliato a cubetti In una ciotola a parte mescolare il pesto, il latte e le uova, l’olio e il sale Unire i due composti amalgamare bene i vari ingredienti. Mettete i pirottini di carta negli stampi da muffin di alluminio e riempire con il composto per 3/4 Aggiungere i pinoli Infornare i Muffin al pesto in forno caldo a 180° e cuocere per circa 20 minuti

martedì 4 agosto 2015

NEGRONI


INGREDIENTI
 gin 1/3 vermouth rosso 1/3 bitter campari 1/3 arancia q.b.

 PROCEDIMENTO
 Preparazione del Negroni

 1) Metti in un bicchiere tipo tumbler 5 cubetti di ghiaccio, 1/3 di gin, 1/3 di Vermouth rosso dolce e 1/3 di Bitter Campari.

 2) Mescola e decora con spicchietti di arancia.

sabato 25 luglio 2015

GNOCCHI CON VERDURE


INGREDIENTI

 peperone 1 pepe q.b. brodo vegetale q.b. melanzana 1.2 olio di oliva q.b. porro 1 sale q.b. timo q.b. zucchina 1 pomodoro ramato 1

 PROCEDIMENTO
 1) Per cucinare la ricetta degli gnocchi con verdure devi anzitutto preparare o comprare la pasta e poi procedere con il lavaggio e la preparazione degli altri ingredienti. Lava bene le verdure in acqua fredda corrente e asciugale. In particolare elimina il picciolo, i semi e la parte bianca interna del peperone, poi passa al pomodoro, dividilo in due, elimina i semi e l’acqua di vegetazione. Ora taglia a dadini piccoli il peperone, il pomodoro, il porro, la zucchina e metà melanzana.
 2) Metti 2 o 3 cucchiai di olio d’oliva in una padella antiaderente, unisci i dadini di verdure e un po’ di brodo vegetale. Fai saltare in padella per almeno 10 minuti, aggiungi sale e pepe q.b. e profuma il tutto con il timo fresco.
 3) Ora procedi con la cottura degli gnocchi e una volta pronti versali direttamente nella padella con il condimento. Mescolali delicatamente con un cucchiaio di legno e lascia insaporire per qualche istante prima di servirli.

giovedì 16 luglio 2015

DOLCI FREDDI: GRANITA ALL’ANGURIA, PRONTA IN UN LAMPO!



Ingredienti - mezza anguria - 1/5 del peso dell’anguria di zucchero - 1 lime

 Un dolce freddo e velocissimo da preparare: la granita all’anguria! Pochi ingredienti che daranno vita a una granita freschissima da servire nei giorni più caldi e afosi e che vi costerà uno sforzo davvero minimo! Il dolce più estivo che ci sia che vi farà sentire in spiaggia anche dal vostro salotto di casa!

Preparazione:
Tagliate l’anguria e tenete solo la polpa: in base al vostra pazienza, togliete i semi. Pesate l’anguria: l’aggiunta dello zucchero varia a seconda della dolcezza e maturitàdell’anguria. Aggiungendo un quinto del peso dell’anguria otterrete una granita non eccessivamente dolce. Quindi passate al frullatore: aggiungete il succo di un lime e versate la granita in un recipiente. Ogni mezz’ora circa mescolate il composto: se vi dimenticate la granita nel congelatore non preoccupatevi, basterà lasciarla fuori dal frigo per una decina di minuti prima di servirla e lavorarla con una forchetta per renderla granulosa. Potete renderla più golosa aggiungendo delle gocce di cioccolato fondente che simuleranno i semi dell’anguria.

domenica 5 luglio 2015

Polpo, patate e salsa di peperone rosso

polpo, patate e salsa di peperone rosso

Ingredienti principali della ricetta: carote patate peperone rosso polpo 800 grammi di polpo verace 500 grammi di patate 1 peperone rosso 1 bella carota 1 scalogno
1 bicchiere di vino bianco 1 foglia di alloro 4 fettine sottili di paneun  ciuffetto di prezzemolo
olio extravergine d'oliva sale e peperoncino macinato
 Classico piatto della cucina di mare, formato da morbide patate schiacciate condite con olio extravergine e dal polpo verace cotto dolcemente con vino bianco,peperone rosso, carote, scalogno,prezzemolo e alloro.
Procedimento
 Lessare le patate in acqua salata. Tagliare a pezzetti le carote e lo scalogno, stufarli in poco olio e sale, poi unirvi il polpo. Lasciare cuocere a fuoco medio per 5 minuti, rigirandolo spesso, poi unire il vino e il peperone pulito e ridotto a pezzetti. Unire il prezzemolo spezzettato, la foglia di alloro spezzata a metà, un pizzico di peperoncino e cuocere coperto a fuoco dolcissimo per 30 minuti, rigirandolo di tanto in tanto. Ungere leggermente le fettine di pane e renderle croccanti in una padella ben calda. Prelevare il polpo e tenerlo al caldo da parte. Eliminare la foglia di alloro e frullare bene la salsa di cottura con 3 cucchiai di olio extravergine, fino ad ottenere una salsa liscia e di un bel rosso vivace. Regolare di sapore con il sale e tenere da parte. Schiacciare le patate e condirle con l’olio d’oliva. Velare i piatti con la salsa di peperone, disporvi al centro le patate e completare con il polpo a pezzetti e la fettina di pane tostata.


polpo, patate e salsa di peperone rosso



mercoledì 24 giugno 2015

Polpette alle melenzane

Volete una variante alle classiche ricette di verdure? Oggi provate questa ricetta polpette di melenzane sarà anche una sorpresa per i vostri bambini che a volte sono stanchi della routine di cucina. Per 4 persone prendete 4 melenzane di pezzatura media, sbucciatele e tagliatele a pezzi come uno spezzatino, mettetele a bollire e quando riterrete che siano abbastanza morbide da essere lavorate riponetele in uno scolapasta a riposare ed asciugare. Una volta fredde dovrete sminuzzarle e impastarle con le vostre mani aggiungendo al composto del formaggio grattugiato , del pan grattato, 2 uova e amalgamate del tutto in un recipiente. Quando il composto sarà omogeneo procedete a fare delle palline di polpette,mettete a friggerle e una volta cotte riponetele su un contenitore con carta assorbente per togliere l'olio in eccesso. Volendo potete arricchire la ricetta aggiungendo anche erbe aromatiche di vostro gusto quali prezzemolo o menta. Gli ingredienti li trovate nel video.

lunedì 8 giugno 2015

ORATA AL FORNO



Orata al forno


                                             INGREDIENTI
 1 orata (lavata e già pulita) 1 spicchio di aglio 2 rametti di rosmarino 1 fetta di limone qualche ciuffo di prezzemolo una spruzzatina di olio una spruzzatina di vino sale

                                                              PROCEDIMENTO


 Ultimamente mi sto dedicando al pesce!! ed oggi propongo una ricetta facilissima e non solo di grande effetto ma anche di ottimo risultato; l’orata al forno. Per quanto riguarda le quantità, personalmente ritengo che a persona un’orata vada bene, poi dipende se ci sono anche primi, ma tutto sommato per un pasto normale senza primo, un’orata a testa va più che bene. Ricoprite una teglia con della carta forno, mettete sul fondo un goccino d’olio e disponete su di essa l’orata; apritela e riempitela con l’aglio, il rosmarino, il prezzemolo, il limone e richiudete. Spruzzate di nuovo con pochissimo olio, qualche goccia di vino, salate ed infornate l’orata per circa 25/30 minuti a 180° gradi. Provate e fatemi sapere:-)

sabato 23 maggio 2015

FRITTATA FARCITA


 Questo video ricetta vi spiega come preparare la frittata farcita.La frittata e ideale per pic-nic e soprattutto amata dai bambini. Gli ingredienti che vi occorrono sono: -4 uova, q.b. il prosciutto cotto, q.b. il formaggio, e un pizzico di sale e pepe.Il procedimento e facilissimo da preparare, per prima cosa sbattete le 4 uova in una ciotola con la frusta, aggiungete sale e il pepe e continuate ha mescolare per bene.Successivamente a fuoco medio riscaldate l'olio in una padella, quando l'olio e ben caldo versate il composto, cuocete prima da un lato per bene e poi dall'altro lato fino ha che diventa dorato. A termina cottura nel composto versate il prosciutto e il formaggio è la chiudete per bene come se fosse una crepes. Copritela con un coperchio è cuocete ancora per alcuni minuti fino che il formaggio si scioglie bene. Servite sul piatto di portata guarnendo con un po di insalata.

sabato 16 maggio 2015

Zucchine gratinate


Queste zucchine gratinate sono un secondo piatto davvero ottimo. Leggere e saporite sono l'ideale quando si ha voglia di preparare qualcosa per cena di economico e sfizioso. Un piatto che darà libero sfogo alla vostra fantasia, divertendovi a scegliere vari abbinamenti tra spezie e formaggi!

sabato 9 maggio 2015

I Panzerotti Baresi




Vi presento, modestamente, i miei panzerotti fritti I "panzerotti pugliesi" sono una delle ricette più buone e gustose che io conosca! Serviteli molto caldi facendo attenzione al primo morso a non scottarvi con il ripieno. Panzerotti fritti sono un must BACI Ingredienti : 500 gr farina 00 (consiglio Rosignoli Molini ) 250 ml di acqua 15 gr di sale 1/2 cucchiaino di zucchero 1/2 cubetto di lievito di birra fresco 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

domenica 3 maggio 2015

Estathé - Pic Nic all'Italiana


               http://bzle.eu/Estath%C3%A9%20-au
Cari lettori
 Estathé è felice di presentare la nuova iniziativa denominata Pic Nic all'Italiana, aperta a cuochi o maestri del pic nic d'Italia. Questa iniziativa nasce per testimoniare come il pic nic sia vissuto in modo differente nelle diverse parti del nostro Paese.
 Nella prima fase di recruiting di questa iniziativa, sono stati realizzati dei casting che - dopo varie selezioni - hanno visto quattro vincitori :
 1. MICHELE CONENNA - OSTUNI Ha presentato la sua ricetta "Fave e Cicorie"
 2. RAFFAELLA DE SENA - PONTEDERA Ha presentato la sua ricetta "Panzanella"
 3. GIORDANO BONOMI - MIRANDOLA Ha presentato la sua ricetta "Hamburger Padano" che però lui preferisce chiamare, per ragioni politiche "Hamburger Rivisitato"
 4. BRUNA MORETTI - REVELLO Ha presentato la sua ricetta "Acciughe al rosso" Buzzoole







sabato 2 maggio 2015

La Frittata



Questa frittata è un vero piatto unico! Assicuratevi che uno dei due formaggini di capra sia abbastanza stagionato da poter essere grattuggiato; se così non fosse, fatelo prima indurire nel freezer. INGREDIENTI: Olio di oliva per friggere 8 fette di bacon affumicato striato, tagliate a pezzetti 1 peperone rosso privato dei semi e affettato 3 cipollotti mondati e affettati in diagonale 150 gr di piselli surgelati primavera Una manciata di foglie di basilico tritate grossolanamente 2 formelle di formaggio di capra tipo Crottin (circa 120 gr. totali) 8 uova sbattute 3-4 cucchiai di Parmiggiano Reggiano grattugiato Pepe nero macinato al momento

sabato 25 aprile 2015

Ricetta - Dorayaki!!!

Eccomi con una nuova ricetta!!! Dopo tanto tempo che me lo chiedevate ho finalmente registrato la ricetta dei famosissimi DORAYAKI!!! Diventati celebri dal cartone Doraemon. Sono ottimi sia per la merenda che per la colazione. Si possono conservare fino a 3 giorni chiusi in un contenitore ermetico. Spero vi piaccia questa super ricetta golosa. Un bacione grande :D

sabato 11 aprile 2015

CORNETTI E PANZEROTTI SALATI DI PASTA SFOGLIA AI VARI GUSTI



Ciao a tutti! Oggi per cambiare ho deciso di realizzare una ricettina salata, facile e veloce, adatta ad ogni occasione. Si tratta dei cornettini e panzerotti di pasta sfoglia ai vari gusti..io li ho farciti con salmone, mozzarella, zucchine e sugo di pomodoro..ma voi potrete sbizzarrirvi con il condimento che più vi piace poichè sono svariati i modi in cui potrete farcirli. Saranno buoni in ogni modo! ;-) INGREDIENTI: 2 rotoli di pasta sfoglia, uno rotondo e uno quadrato 50gr di salmone 50gr di zucchine 1 mozzarella un pò di sugo di pomodoro 1 albume per spennellare la superficie dei cornettini e panzerotti

domenica 5 aprile 2015

Filetto in crosta


Un delizioso secondo piatto ideale da proporre per le feste e non solo,un buon filetto in crosta , è un piatto ricco e saporito. Il filetto dev' essere ricoperto da uno strato di crema di funghi e dal prosciutto crudo, e infine il tutto verrà ricoperto da una sottile pasta brisèe per poi essere infornato.Ma passiamo agli ingredienti per preparare questa succulenta pietanza! Ecco cosa vi occorre.. 1 filetto di manzo da 800 gr, 200 gr di prosciutto crudo, 400 gr di funghi champignon, 250 gr di pasta brisèe, 1 spicchio d'aglio, 6 cucchiai d' olio, 20 gr di burro, sale e pepe q.b., 1 tuorlo, 30 ml di panna fresca. Segui attentamente passo passo la ricetta ed otterrai un gran successone! Buon Appetito :D

mercoledì 1 aprile 2015

Paccheri al sugo di totani e olive

BUonissimi questi paccheri... sono molto semplici da fare.. 160 g di paccheri 1 lattina di pomodorini 650 g di totani puliti prezzemolo aglio olive olio d oliva x friggere... versare l olio e appena caldo mettere aglio tritato.. e facciamo rosolare.. tagliamo i nostri totani belli lavati... quando l aglio è rosolato ci buttiamo i totani.. metto intanto l acqua salata per la pasta.. mettiamo un pò di vino bianco nei totani...se nn avete messo le olive aggiungete il sale.. quindi dopo di che aggiungere olive e pomodorini non scoltai... mescoliamo per bene.. lasciamo cuocere il sugo... e aggiungiamo il prezzemolo fresco.. scoliamo la pasta, e versiamo la pasta nei piatti.. e condiamo il tutto.. vedree che sono buonissimi.. buona cena o pranzo

domenica 29 marzo 2015

La Brioche Siciliana col tuppo

Ecco una bellissima video ricetta che ci mostra come fare a casa nostra un classico della pasticceria siciliana ovvero la mitica brioche siciliana (da noi siciliani chiamata a "brioscia co tuppu"). Questa brioche qui da noi si consuma assieme al gelato o alla granita e vi assicuro che è di una bontà unica. A mio parere trova la sua morte perfetta calda calda assieme a una bella granita mandorla e caffè mmmmm... buonissima!!! L'impasto è difficile da preparare a mano (quasi impossibile) meglio aiutarsi con una macchina perchè l'impasto è mollo e appiccicoso e deve essere incordato bene per far venire fuori una bella brioche soffice soffice. Consiglio di usare al posto della vaniglia (o anche in aggiunta ad essa) l'aroma panettone che potete anche fare in casa mescolando un bel cucchiaio di miele millefiori con scorza di un arancia e un limone grattuggiata.. il profumo è da svenimento =) Buona Ricetta e mi raccomando.. provate a farle!!!

venerdì 27 marzo 2015

L'uovo di Pasqua di Luca Montersino


Ragazze e ragazzi ormai la Santa Pasqua si avvicina, così ho pensato di inserire il video della ricetta dell'uovo di Pasqua del famosissimo Luca Montersino. Io adoro il cioccolato e anche le uova sin da piccolina, peccato che non posso abusarne ma fortunatamente adesso esiste anche il cioccolato senza zucchero, ovvero privo di saccarosio. Adesso vi do gli ingredienti e per la preparazione se siete interessati la guardata dal video, credo che Montersino sia molto più pratico di me e sappia spiegare la pasticceria in modo molto comprensivo. INGREDIENTI UOVO DI PASQUA 500gr cioccolato al latte 1 stampo per uova in policarbonato 1 spatola per temperaggio 1 raschietto per temperaggio 1 sonda digitale Montersino non usa il cioccolato a blocco ma un'altro tipo di cioccolato non ricordo di preciso come dice che si chiami nel video, sono esperta nel mangiarlo ma con i nomi sono una frana. Buon week-end e buon appetito.

sabato 21 marzo 2015

Donuts Non Fritti - Ciambelline Light




Donuts Non Fritti: Ricetta delle mitiche ciambelle americane! Tanti consigli e trucchi per prepararle in casa

giovedì 29 gennaio 2015

lunedì 5 gennaio 2015

CIAO AMICI QUI TROVATE TUTTI I PIATTI CHE VOLETE DALL'ANTIPASTO FINO HAI DOLCI DATEMI TEMPO PER INSERIRE ALTRI VIDEO HO FOTO CIAO E UNA BUONA VISIONE O LETTURA