blogger kokkie

SIMPLY

sabato 25 luglio 2015

GNOCCHI CON VERDURE


INGREDIENTI

 peperone 1 pepe q.b. brodo vegetale q.b. melanzana 1.2 olio di oliva q.b. porro 1 sale q.b. timo q.b. zucchina 1 pomodoro ramato 1

 PROCEDIMENTO
 1) Per cucinare la ricetta degli gnocchi con verdure devi anzitutto preparare o comprare la pasta e poi procedere con il lavaggio e la preparazione degli altri ingredienti. Lava bene le verdure in acqua fredda corrente e asciugale. In particolare elimina il picciolo, i semi e la parte bianca interna del peperone, poi passa al pomodoro, dividilo in due, elimina i semi e l’acqua di vegetazione. Ora taglia a dadini piccoli il peperone, il pomodoro, il porro, la zucchina e metà melanzana.
 2) Metti 2 o 3 cucchiai di olio d’oliva in una padella antiaderente, unisci i dadini di verdure e un po’ di brodo vegetale. Fai saltare in padella per almeno 10 minuti, aggiungi sale e pepe q.b. e profuma il tutto con il timo fresco.
 3) Ora procedi con la cottura degli gnocchi e una volta pronti versali direttamente nella padella con il condimento. Mescolali delicatamente con un cucchiaio di legno e lascia insaporire per qualche istante prima di servirli.

giovedì 16 luglio 2015

DOLCI FREDDI: GRANITA ALL’ANGURIA, PRONTA IN UN LAMPO!



Ingredienti - mezza anguria - 1/5 del peso dell’anguria di zucchero - 1 lime

 Un dolce freddo e velocissimo da preparare: la granita all’anguria! Pochi ingredienti che daranno vita a una granita freschissima da servire nei giorni più caldi e afosi e che vi costerà uno sforzo davvero minimo! Il dolce più estivo che ci sia che vi farà sentire in spiaggia anche dal vostro salotto di casa!

Preparazione:
Tagliate l’anguria e tenete solo la polpa: in base al vostra pazienza, togliete i semi. Pesate l’anguria: l’aggiunta dello zucchero varia a seconda della dolcezza e maturitàdell’anguria. Aggiungendo un quinto del peso dell’anguria otterrete una granita non eccessivamente dolce. Quindi passate al frullatore: aggiungete il succo di un lime e versate la granita in un recipiente. Ogni mezz’ora circa mescolate il composto: se vi dimenticate la granita nel congelatore non preoccupatevi, basterà lasciarla fuori dal frigo per una decina di minuti prima di servirla e lavorarla con una forchetta per renderla granulosa. Potete renderla più golosa aggiungendo delle gocce di cioccolato fondente che simuleranno i semi dell’anguria.

domenica 5 luglio 2015

Polpo, patate e salsa di peperone rosso

polpo, patate e salsa di peperone rosso

Ingredienti principali della ricetta: carote patate peperone rosso polpo 800 grammi di polpo verace 500 grammi di patate 1 peperone rosso 1 bella carota 1 scalogno
1 bicchiere di vino bianco 1 foglia di alloro 4 fettine sottili di paneun  ciuffetto di prezzemolo
olio extravergine d'oliva sale e peperoncino macinato
 Classico piatto della cucina di mare, formato da morbide patate schiacciate condite con olio extravergine e dal polpo verace cotto dolcemente con vino bianco,peperone rosso, carote, scalogno,prezzemolo e alloro.
Procedimento
 Lessare le patate in acqua salata. Tagliare a pezzetti le carote e lo scalogno, stufarli in poco olio e sale, poi unirvi il polpo. Lasciare cuocere a fuoco medio per 5 minuti, rigirandolo spesso, poi unire il vino e il peperone pulito e ridotto a pezzetti. Unire il prezzemolo spezzettato, la foglia di alloro spezzata a metà, un pizzico di peperoncino e cuocere coperto a fuoco dolcissimo per 30 minuti, rigirandolo di tanto in tanto. Ungere leggermente le fettine di pane e renderle croccanti in una padella ben calda. Prelevare il polpo e tenerlo al caldo da parte. Eliminare la foglia di alloro e frullare bene la salsa di cottura con 3 cucchiai di olio extravergine, fino ad ottenere una salsa liscia e di un bel rosso vivace. Regolare di sapore con il sale e tenere da parte. Schiacciare le patate e condirle con l’olio d’oliva. Velare i piatti con la salsa di peperone, disporvi al centro le patate e completare con il polpo a pezzetti e la fettina di pane tostata.


polpo, patate e salsa di peperone rosso