blogger kokkie

SIMPLY

domenica 27 dicembre 2015

ORATA AL FORNO

Orata al forno


  INGREDIENTI 1 orata (lavata e già pulita)
1 spicchio di aglio
2 rametti di rosmarino
 1 fetta di limone
qualche ciuffo di prezzemolo
una spruzzatina di olio
una spruzzatina di vino
sale


PREPARAZIONE

 Ultimamente mi sto dedicando al pesce!! ed oggi propongo una ricetta facilissima e non solo di grande effetto ma anche di ottimo risultato; l’orata al forno.
 Per quanto riguarda le quantità, personalmente ritengo che a persona un’orata vada bene, poi dipende se ci sono anche primi, ma tutto sommato per un pasto normale senza primo, un’orata a testa va più che bene.
 Ricoprite una teglia con della carta forno, mettete sul fondo un goccino d’olio e disponete su di essa l’orata; apritela e riempitela con l’aglio, il rosmarino, il prezzemolo, il limone e richiudete.
 Spruzzate di nuovo con pochissimo olio, qualche goccia di vino, salate ed infornate l’orata per circa 25/30 minuti a 180° gradi.
Provate e fatemi sapere:-)

giovedì 10 dicembre 2015

Sarde Fritte e Impanate

Sarde fritte e impanate

 Ingredienti:
 600 g di sarde
60 g di farina
1 limone
50 g di pangrattato
1 uovo
1 rametto di basilico
 1 foglia di alloro
 1 spicchio d’aglio
olio d’oliva
olio d’arachidi
sale
pepe


 Preparazione:
 Sbucciare l’aglio, lavare il basilico e l’alloro e asciugarli. Tritare il tutto grossolanamente con una mezzaluna o un coltello. Lavare e spremere il limone. Sciacquare le sarde sotto l’acqua corrente, eliminando le squame con le dita. Aprire il ventre delle sarde con le dita, staccare la testa tirando via contemporaneamente le interiora; quindi aprire i pesci a libro ed eliminare la lisca centrale lasciando la coda, in modo da non far separare i due filetti della sarda. Lavare le sarde appena pulite sotto l’acqua corrente e asciugarle delicatamente da entrambi i lati utilizzando della carta da cucina. In un recipiente unire un cucchiaino di olio d’oliva con il succo del limone. Aggiungere un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Unire il trito di aglio, basilico e alloro e mescolare bene. Versare la marinata in un piatto e lasciarvi immerse le sarde per un’ora. Sbattere l’uovo e unirvi il pepe. Versare la farina su un foglio di carta da forno e il pangrattato su un altro foglio. Scolare le sarde, asciugarle e passarle nella farina. Immergerle nell’uovo da entrambi i lati e infine passarle nel pangrattato. Scaldare l’olio di arachidi in una padella larga e friggervi le sarde 5 minuti per lato, fino a farle dorare. Scolare le sarde sulla carta da cucine, salarle e servirle in tavola.